Archivio per Categoria Senza categoria

CENTRO PER LA SALUTE GLOBALE DELLA DONNA OVER 50

 

INCONTRO CON L’ESPERTO

Per ginecologi, senologi, nutrizionisti e psicologi

L’incontro si terrà il 9 giugno, dalle ore 17:00 alle ore 19:00.

Si invitano gli Specialisti in Ginecologia, Senologia, Nutrizione e Psicologia della Rete Artemisia Lab all’incontro online con il Prof. Danilo Dodero – Specialista in Ginecologia e Chirurgia Ginecologica Ricostruttiva – per la presentazione del nuovo Servizio interno “Salute Globale della Donna Over 50 e Chirurgia Ginecologica Cosmetica e Ricostruttiva”, per illustrazione di nuovi approcci polispecialistici alla paziente over 50 e innovative tecniche interventistiche, e al fine di favorire ulteriormente il lavoro
in Equipe multidisciplinare all’interno della Rete Artemisia Lab.

Topics:
1. Percorso polispecialistico completo (PDTA) della Donna over 50
2. Chirurgia mininvasiva dei fibromi con ricostruzione uterina plastica (conservazione dell’utero)
3. Chirurgia ricostruttiva del pavimento pelvico – POP (Pelvic Organ Prolapse)
4. Chirurgia cosmetica ambulatoriale complex ScareLess
5. Chirurgia ginecologica “IN RETE”
6. Riflessioni con uditorio “in rete” e annuncio Convegno ECM in cooperazione

LA GESTIONE DEL RISCHIO CLINICO NEL NUOVO QUADRO NORMATIVO

WEBINAR FAD

4,5 ECM

Il webinar si terrà il giorno 
7 giugno 2022
dalle ore 16:00 alle ore 19:00

Id: 354623

SEGRETERIA SCIENTIFICA

CON IL CONTRIBUTO INCONDIZIONATO DI:

ACCREDITAMENTO PER:

  • Tutte le professioni sanitarie

Razionale

Il paziente anziano cronico è un paziente ad alto rischio di comorbidità, quindi di più complessa gestione e trattamento in relazione al Rischio Globale.

Le malattie cardiovascolari, unitamente ai tumori, sono ad oggi la prima causa di morte nel mondo e di disabilità di massa. L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha dichiarato che in oltre 3/4 della popolazione affetta da malattia cardiovascolare la patologia può essere prevenuta primariamente, o anche secondariamente nelle complicanze, mediante l’attuazione di adeguate modifiche dello stile di vita; analogamente si possono considerare i fattori di rischio rimovibili correlati alla insorgenza dei tumori.

Accade spesso che la valutazione del rischio individuale non sia adeguata, cosa che, di fatto, porta ad una sottovalutazione del reale livello di rischio. Obiettivo prioritario è quindi, secondo le regole di Buona Pratica Clinica, migliorare l’appropriatezza prescrittiva nel paziente cronico, indipendentemente dai determinati specifici del rischio.

È evidente come tutti questi interventi siano parte integrante dell’attività del Medico di Medicina Generale, che riveste un ruolo insostituibile nell’identificare i determinanti di rischio e nell’offrire misure di prevenzione primaria, secondaria e terziaria, in relazione al suo ruolo ed alle sue competenze specifiche.

Oltre alla valutazione clinica ed alle conoscenze farmacologiche, ancora di più oggi il Medico di Medicina Generale è chiamato a porre l’attenzione anche ad aspetti regolatori e medico-legali per una gestione integrata del paziente.

Sarà quindi obiettivo di un’importante sessione di questo evento formativo fare chiarezza sulle problematiche medico-legali, con particolare riguardo alle responsabilità del medico nell’esercizio quotidiano della professione, nella prescrizione, nel rispetto delle linee guida, anche alla luce della recente riforma legislativa (cd. Legge Gelli) in tema di responsabilità medica (Legge numero 24/2017).

Il corso di FAD Artemisia Academy, organismo di Artemisia Onlus, è finalizzato all’acquisizione di competenze interdisciplinari in merito alla gestione appropriata del paziente multimorbide ed alla correlata responsabilità sanitaria civile e penale.

 

PROGRAMMA

 SALUTI E INTRODUZIONE AI LAVORI:

Dr.ssa Mariastella Giorlandino – Presidente Artemisia Onlus

Dr.ssa Elena Pollari – Direttore Artemisia Onlus

 INTERVENTI

Moderatore: Dott. Ennio Profeta

  • La visione innovativa della legge 24/17 circa la gestione del rischio clinico: dalla conoscenza alla mitigazione; dalla ritenzione al trasferimento all’assicuratore – Dott. Ennio Profeta
  • Responsabilità civile, responsabilità penale e responsabilità amministrativa alla luce della attuale normativaProf. Avv. Paolo Vinci
  • Il risk management in sanità. L’evoluzione del ruolo del Risk Manager nei processi di gestione del rischio in azienda. Interventi proattivi e reattiviDott.ssa Monica Bricchi
  • Rischio clinico globale: atto medico prescrittivo e appropriatezza Dott.ssa Carla Bruschelli
  • Il ruolo del medico legale nel contesto della legge 24/17. Linee Guida e Buone Pratiche – Prof. Lorenzo Polo
  • Aspetti cruciali della gestione dei danni di responsabilità civile professionale sanitaria  – Dott. Leonardo Simonelli
  • La responsabilità medica: sentenze su casi concreti e tutele – Avv. Maurizio Costanzo
  • Approfondimenti e conclusioni – Dott. Ennio Profeta

FACULTY 

Dott. Ennio Profeta – RESPONSABILE SCIENTIFICO DEL CORSO – Risk Manager, Esperto del Settore Sanità, Consulente GBSAPRI

Dott.ssa Monica Bricchi – Risk Manager, Fondazione Carlo Besta  

Dott.ssa Carla Bruschelli – Specialista in Medicina Interna, Esperta in Farmacologia clinica, Pneumologia e Metodologia formazione; Master universitario Ipertensione Arteriosa, Ricercatore clinico, Divulgatore Scientifico, già componente Gruppo di Lavoro fumo GARD Italia, Ministero della Salute

Avv. Maurizio Costanzo – Avvocato del Foro di Roma, Esperto in Responsabilità Medica

Prof. Lorenzo Polo – Medico Legale

Dott. Leonardo Simonelli – Dirigente area sinistri AM TRUST 

Prof. Avv. Paolo Vinci – Avvocato e Docente Universitario

FESTA DELLA MAMMA

Festa della Mamma, Artemisia Lab offre a donne e neonati un check-up del sangue ​per valutare i valori di immunoglobuline anti Covid

In occasione della Festa della Mamma per il mese di Maggio (fino al raggiungimento dei numeri necessari), i Laboratori della Rete Artemisia Lab offrono gratuitamente alle mamme (ragazze fertili, in gestazione e allattamento, in menopausa e post menopausa) che hanno contratto la Covid-19, si sono vaccinate con prima, seconda o terza dose nel mese di Marzo 2022 o non sono vaccinate e ai neonati (nati da Marzo 2022) un Check Up del sangue, mediante un prelievo venoso, per valutare i valori di immunoglobuline Anti-Covid.

La Rete Artemisia Lab, sempre in prima linea per la tutela della salute dei cittadini, soprattutto durante l’emergenza pandemica, con questo servizio mette a disposizione i propri professionisti biologi coordinati dalla Dott.ssa Schipani e le proprie apparecchiature per offrire anche il proprio supporto ai Centri di Ricerca Universitari che vogliono farne parte, ai Pediatri e reparti di Ginecologia per l’avvio di una collaborazione scientifica per la valutazione e per lo studio di Sars-Cov-2, in relazione alla risposta immunitaria Anti covid-19.

Questa collaborazione potrebbe fornire dati interessanti, alla luce della poca letteratura scientifica su questo argomento, per capire come la situazione ormonale possa influenzare il sistema immunitario e soprattutto dare dei risultati incoraggianti sui neonati, per i quali non è previsto l’inoculazione del vaccino

COMUNICATO STAMPA

COMUNICATO STAMPA

L’Associazione Artemisia Onlus, in considerazione delle criticità emerse a seguito della pandemia da Covid-19 e del conseguente forte calo dei controlli sanitari registrato dal 2020, dedica grande attenzione ed impegno a progetti che favoriscano lo sviluppo della Medicina di Prossimità, sensibilizzino la collettività sull’importanza della tutela costante e appropriata della Salute e offrano occasioni concrete di screening di prevenzione primaria, a titolo gratuito.
In particolare, Artemisia Onlus, in vista della prossima Festa della Mamma, propone l’iniziativa “Giornate di Prevenzione Gratuita per la Festa della Mamma”, in occasione delle quali verranno messi a disposizione, a titolo completamente gratuito, PAP TEST al tutte le Donne
tra i 40 e i 75 anni.
Gli screening saranno effettuati su prenotazione nell’arco della prima settimana di maggio 2022, dalle ore 09:00 alle ore 12:00, attraverso l’opera benefica dell’Associazione e le prestazioni sanitarie degli Specialisti dei centri Artemisia Lab.
A tutte le donne che si sottoporranno allo screening sarà offerta anche l’opportunità di usufruire delle seguenti ulteriori agevolazioni (sempre su prenotazione):

  • Visita Ginecologica, al costo speciale di 80 Euro
  • Ecografia Pelvica, al costo speciale di 60 Euro
  • Ecografia Transvaginale, al costo speciale di 75 Euro
  • Colposcopia, al costo speciale di 80 Euro
  • Tamponi Vaginali, con sconto del 30%

    PER ULTERIORI INFORMAZIONI E PER PRENOTARE, INDIVIDUA IL CENTRO ARTEMISIA LAB
    PIÙ VICINO A TE E LA GIORNATA DEDICATA ALL’INIZIATIVA:
  • Studio Lancisi: domenica 8 maggio – dalle 09:00 alle 12:00 – Tel: 06 44088
    Via Giovanni Maria Lancisi, 31
  • Chea: sabato 7 maggio – dalle 09:00 alle 12:00 – Tel: 06 78178
    Via Sermoneta, 38/50
  • Panigea: domenica 8 maggio – dalle 09:00 alle 12:00 – Tel: 06 784434
    Via delle Cave, 82/88
  • Analysis EUR-Marconi: domenica 8 maggio – dalle 09:00 alle 12:00 – Tel: 06 55185
    Via Antonino Lo Surdo, 40
  • Alessandria: domenica 8 maggio – dalle 09:00 alle 12:00– Tel: 06 42100
    Via Piave, 76
  • Cassia: domenica 8 maggio – dalle 09:00 alle 12:00 – Tel: 06 3310393
    Via Cassia, 536
  • Biolevi: sabato 7 maggio – dalle 09:00 alle 12:00 – Tel: 06 44291367
    Via Nomentana, 523
  • Inghirami: mercoledì 4 maggio – dalle 09:00 alle 12:00 – Tel: 06 6620392
    Piazza dei Giureconsulti, 27
  • Analysis Ostia: sabato 7 maggio – dalle 09:00 alle 12:00 – Tel: 06 5682798
    Via Capo Soprano, 5
  • CPP Tuscolana: domenica 8 maggio – dalle 09:00 alle 12:00 – Tel: 06 7626041
    Via Tuscolana, 950

APPARATO GASTROINTESTINALE E URINARIO. APPROCCIO TERAPEUTICO NEL PAZIENTE MULTIMORBIDE

Evento per i medici di Medicina Generale del territorio 

Martedì 5 aprile 2022  – Ore 19:00 

Dott.ssa Carla Bruschelli

Specialista in Medicina Interna, Master universitario Ipertensione Arteriosa, Ricercatore clinico, Esperta in Farmacologia clinica, Pneumologia, Metodologia formazione, Divulgatore Scientifico; già Componente G. di L. Fumo e Commissione GARD – Global Alliance against Respiratory Disease, Ministero della Salute

MEDICINA RIGENERATIVA: EUNT – emocomponente ad uso non trasfusionale

Docente: DOTT.SSA SILVANA CAMPISI


Biologa, Esperta in Medicina Rigenerativa; Presidente e Direttore Tecnico Scientifico ABRI –
Accademia Biomedica Rigenerativa; Docente Master SIMCRI “Medicina e Chirurgia Rigenerativa
Polispecialistica” – Università del Sacro Cuore; Professionista Artemisia Lab.

Giovedì 3 febbraio 2022 – ore 19:30

LO SVILUPPO NEUROMOTORIO DEL NEONATO CONSAPEVOLEZZA E ACCUDIMENTO APPROPRIATO

INCONTRO GRATUITO CON L’ESPERTO


Diretta Streaming: 13 ottobre 2021 – ore 17:00

www.youtube.com/c/ArtemisiaLabTV

Dal momento della nascita di un figlio, inizia una nuova vita anche per i genitori, con nuove, grandi responsabilità ed impegni; ogni genitore si chiede come occuparsi al meglio della salute e del benessere del piccolo e che cosa debba aspettarsi dal suo percorso evolutivo.
Per ciò che riguarda lo sviluppo neuromotorio, non vi sono “tappe puntuali” in cui debbano necessariamente manifestarsi determinati comportamenti o progressi.
Gli stessi esperti rassicurano da questo punto di vista, sostenendo che ogni bambino ha i suoi tempi: esprimere un po’ prima o un po’ dopo determinate abilità rientra nel quadro normale di crescita neuromotoria e non influisce sullo sviluppo generale del bambino.
E’ altrettanto vero, però, che esistono le FASI DI CRESCITA, archi temporali in cui i bambini tendono ad acquisire progressivamente determinate capacità (motorie, di linguaggio espressivo, di comunicazione e cognitive).
Per avere contezza di quali siano tali fasi di sviluppo, per poter accompagnare ed assistere al meglio il piccolo nel suo percorso evolutivo neuromotorio con consapevolezza e serenità e per prevenire o intercettare tempestivamente eventuali anomalie è sempre opportuno consultare lo specialista, che saprà fornire le informazioni di orientamento necessarie, saprà valutare la situazione specifica e intervenire nel modo più idoneo.


L’esperto:
DOTT.SSA ALESSIA DI DIEGO – Fisioterapista Pediatrica

BPCO NELL’ERA COVID: RIDUZIONE DEL DANNO E TERAPIE, RISCHIO GLOBALE E TRATTAMENTI COMPLESSI

BPCO

WEBINAR FAD

7,2 ECM

Il webinar si terrà il giorno 06 luglio 2022
dalle ore 16:00 alle ore 20:00

Id 354799

SEGRETERIA SCIENTIFICA 

CON IL CONTRIBUTO INCONDIZIONATO DI:

ACCREDITAMENTO PER:

TUTTE LE DISCIPLINE

RAZIONALE:

L’ OMS definisce le malattie croniche: “problemi di salute che richiedono un trattamento continuo durante un periodo di tempo da anni a decadi”, facendo chiaro riferimento all’impegno di risorse, umane, gestionali ed economiche, in termini sia di costi diretti (ospedalizzazione, farmaci, assistenza medica ecc.) che indiretti (mortalità prematura, disabilità nel lungo termine, ridotta qualità di vita ecc.), necessarie per il loro controllo.

Si stima che circa il 70-80% delle risorse sanitarie a livello mondiale sia oggi speso per la gestione delle malattie croniche; tra queste, le malattie respiratorie croniche sono responsabili del 7% circa della mortalità globale ed in particolare si stima che la BPCO sia ora la terza causa di morte. Inoltre i pazienti affetti da BPCO presentano spesso anche altre patologie (multimorbidità) come: malattie cardiovascolari, diabete, depressione, osteoporosi, ecc, rendendo complessa la gestione del paziente, soprattutto in caso di ricovero ospedaliero per riacutizzazione severa che spesso avviene, oltre che in Pneumologia, anche in reparti di Geriatria e Medicina Interna.

Qualora i Pazienti siano stati affetti da infezione da SarsCoV2, non sono solo le malattie croniche respiratorie (Bronchite polmonare cronica ostruttiva-BPCO, insufficienza respiratoria o asma bronchiale) a renderli più vulnerabili e determinarne la progressione verso esiti peggiori, ma anche altre condizioni croniche pregresse a carico di altri organi e apparati; infatti i Pazienti affetti da disfunzioni endoteliali preesistenti, legate a diabete, malattie cardiovascolari e cerebrovascolari, corrono più rischi di avere forme severe della malattia.

Dal punto di vista eziopatogenetico stili di vita scorretti sostenuti dalla società attuale (fattori di rischio modificabili) e invecchiamento progressivo della popolazione (fattori di rischio non modificabili) permettono lo sviluppo dei fattori di rischio intermedi come ipertensione arteriosa, iperglicemia, dislipidemia e obesità, che rientrano appieno nel quadro clinico di sindrome metabolica, che poi nel loro insieme saranno la causa di una malattia cronica degenerativa che comprende in primis le cardiopatie, l’ictus, il cancro, il diabete e le malattie respiratorie croniche.

Dato il lungo decorso, richiedono un’assistenza a lungo termine, ma al contempo presentano in varie fasi diverse opportunità di prevenzione dell’evoluzione, ed in questo contesto è bene sottolineare che In generale sono malattie che hanno origine in età giovanile, ma che richiedono anche decenni prima di manifestarsi clinicamente, e che molto probabilmente il long covid va trattato e considerato come tale.

Durante il corso saranno esaminate le diverse problematiche che correlano la principale malattia cronica respiratoria, la BPCO, con altre patologie, ed il trattamento con particolare attenzione alla terapia farmacologica inalatoria ed alle cure personalizzate per la riduzione del rischio globale nell’ottica di una Medicina della Complessità.

Il Corso è promosso e organizzato da Artemisia Academy, organismo di Artemisia Onlus, con il coinvolgimento di primari esponenti del mondo medico e accademico.

SALUTI E INTRODUZIONE AI LAVORI:

Dr.ssa Mariastella GiorlandinoPresidente Artemisia Onlus

Dr.ssa Elena PollariDirettore Artemisia Onlus e Artemisia Academy

Prof.ssa Paola Andreozzi – Medico di Medicina Interna, Docente Università Sapienza e Cattolica Sacro Cuore

 INTERVENTI

Moderatore: Dott.ssa Paola Andreozzi

  •  Nuove frontiere per la lotta alle malattie respiratorie: il ruolo della genetica – Dott. Antonio Novelli
  •  Cronicità respiratoria e scompenso cardiaco – Dott. Giuseppe Marazzi
  •  Riduzione del rischio globale nel paziente BPCO: (controllo principale F di R, cioè fumo di sigaretta) – Dott.ssa Carla Bruschelli
  •  Upper respiratory tract, nuove tecnologie e influenza sul mantenimento della salute respiratoria globale- Prof. Lino di Rienzo Businco
  • Malattie respiratorie, COVID e LONG COVID – Dott.ssa Carla Bruschelli
  •  Farmaci inalatori, potenzialità dell’uso dei dispositivi per inalazione e i rischi di un loro uso scorretto o della mancata aderenza terapeutica da parte dei pazienti. –
    Dott.ssa Carla Bruschelli 
  • Disfunzioni cognitive nel paziente con BPCO – Dott. Gianluca Bruti
  • CONCLUSIONI – Dott.ssa Carla Bruschelli 

FACULTY

Dott.ssa Carla Bruschelli – RESPONSABILE SCIENTIFICO DEL CORSO ECM – Specialista in Medicina Interna; Master in Ipertensione Arteriosa; Master Internazionale in Fitoterapia e Farmacologia clinica; Esperta in Pneumologia e Metodologia della formazione; Ricercatore clinico; Tutor Universitario di Medicina Generale; Divulgatore Scientifico; Professionista della Rete Artemisia Lab e Consulente Artemisia Onlus

Prof.ssa Paola Andreozzi – Specialista in Medicina Interna; Dirigente Medico Policlinico Umberto I; Docente presso le
Università Sapienza e Cattolica del Sacro Cuore, Roma

Prof. Lino Di Rienzo Businco –  Specialista in Otorinolaringoiatria, Audiologia e Chirurgia Endoscopica Mininvasiva ORL, Istituto di Medicina dello Sport, Sport e Salute, Roma; Professionista della Rete Artemisia Lab

Dott. Gianluca Bruti – MD, Phd; Specialista in Neurologia; Dottore di Ricerca in Neuroscienze; Dottore di Ricerca in Chirurgia Maxillo-Facciale, Sapienza Università di Roma; Presidente Impresa Sociale EurekAcademy (ETS); Consulente Artemisia Onlus

Dott. Giuseppe Marazzi – Specialista in Malattie dell’Apparato Cardiovascolare; Dottore di Ricerca in Scienze Cardiovascolari, IRCCS (Istituto di Ricovero e Cura a carattere scientifico) San Raffaele, Roma; Professionista della Rete Artemisia Lab

Dott. Antonio Novelli – U.O.C. Laboratorio di Genetica Medica, Dipartimento dei Laboratori, IRCCS Ospedale Pediatrico Bambino Gesù – SEDE SAN PAOLO

CUTE: ESPRESSIONE DI EQUILIBRIO ORGANICO E DEL BENESSERE INTERIORE come combatterne l’invecchiamento

invecchiamento

WEBINAR FAD

4,5 ECM

Il webinar si terrà il giorno 
10 maggio 2022
dalle ore 17:00 alle ore 20:00

ID: 350697 

SEGRETERIA SCIENTIFICA

CON IL CONTRIBUTO INCONDIZIONATO DI:

CON IL PATROCINIO: 

ACCREDITAMENTO PER:

  • Biologo
  • Medico Chirurgo con discipline: Chirurgia Generale; Chirurgia Vascolare; Dermatologia E Venereologia; Gastroenterologia; Genetica Medica; Geriatria; Medicina Del Lavoro E Sicurezza Degli Ambienti Di Lavoro; Medicina Generale (Medici Di Famiglia); Medicina Interna; Oncologia; Psicologia; Psichiatria
  • Infermiere

Razionale del corso:

La pelle, denominata anche cute, è un vero e proprio organo dinamico, completo e vitale, il più esteso del nostro corpo, dalle numerose ed importanti funzioni: protettiva, secretiva, termoregolatrice, melanogenetica, cheratogenetica, sensoriale (registra e trasmette stimoli tattili, dolorifici e termici), immunitaria, di assorbimento, respiratoria.

Oltre ai segni del tempo, influiscono sulla mutazione della pelle fattori endogeni e fattori esogeni:

  • i fattori endogeni comprendono il patrimonio genetico, l’equilibrio ormonale, le condizioni specifiche di salute della persona e le condizioni psichiche;
  • i fattori esogeni che influiscono sullo stato della pelle sono, essenzialmente, il clima, le condizioni ambientali ed il nostro stile di vita (con particolare riferimento al consumo di tabacco ed alcol, alla qualità dell’alimentazione, ai livelli di idratazione dell’organismo, alla quantità e qualità del sonno, all’uso di agenti chimici e alla pratica dell’attività motoria).

Lo stato della pelle, infatti, come abbiamo evidenziato nello stesso titolo del corso, è espressione delle funzionalità organiche e della nostra condizione interiore. Esiste, ad esempio, una stretta correlazione tra alcune malattie cutanee (quali alopecia, psoriasi, acne, dermatiti, ecc) e la disregolazione emotiva della persona (stati di stress, ansia, preoccupazione, avvilimento, soprattutto se prolungati nel tempo); oppure, nel caso del paziente diabetico, la patologia e le complicanze possono provocare l’insorgenza di diverse manifestazioni e lesioni cutanee.

Al fine di favorire la bellezza (elasticità, tonicità, luminosità, colorito roseo) e la buona funzionalità dell’organo cutaneo, sono pertanto fondamentali, da un lato, i corretti stili di vita e l’equilibrio interiore, dall’altro una costante attenzione alla prevenzione sanitaria ed alle cure adeguate, sotto il controllo del Medico di Medicina Generale e degli Specialisti.

I Servizi di Medicina Primaria e di Medicina Specialistica – Dermatologica ed Estetica – accurati e all’avanguardia devono prevedere un approccio olistico e multidisciplinare al paziente, programmi di prevenzione, diagnosi e cura personalizzati e, laddove necessario, trattamenti ed interventi che si avvalgano di metodi innovativi e strumentazione di ultima generazione, senza mai discostarsi dal concetto di equilibrio e appropriatezza.

PROGRAMMA

SALUTI E INTRODUZIONE AI LAVORI:

Mariastella Giorlandino – Presidente Artemisia Onlus

Elena Pollari – Direttore Artemisia Onlus

 INTERVENTI

Moderatore: Dott.ssa Carla Bruschelli

 Lettura magistrale: Etnia, geni, pigmentazione e invecchiamento della pelle – Dott. Aldo Morrone 

  • Di cosa si nutre la nostra pelle? – Dott.ssa Roberta Rettagliati
  • Meccanismi ossidativi e strategie di prevenzione o riduzione del danno (fumo, alcol, raggi infrarossi e UVA, disidratazione, sostanze chimiche) –  Dott.ssa Carla Bruschelli
  • Medicina di laboratorio e cura della pelle – Dott.ssa Marina Trombetti 
  • Alimentazione anti-age – Dott.ssa Ornella Bianchi 
  • Trattamenti estetici del volto – Dott.ssa Martina Silvestri
  • Trattamenti estetici del corpo (mani, braccia, addome, gambe) – Dott.ssa Marina Trombetti   

FACULTY

 Dott.ssa Carla Bruschelli – RESPONSABILE SCIENTIFICO DEL CORSO FAD – Specialista in Medicina Interna, Master universitario Ipertensione Arteriosa, Ricercatore clinico, Esperta in Farmacologia clinica, Pneumologia, Metodologia formazione, Divulgatore Scientifico; già Componente G. di L. Fumo e Commissione GARD – Global Alliance against Respiratory Disease, Ministero della Salute

 Dr.ssa Ornella Bianchi – Specialista in Scienze Biologiche e in Scienze dall’Alimentazione; Referente Ambulatorio della Nutrizione presso Ospedale Amico Policlinico Casilino – Roma; Professionista della Rete Artemisia Lab

Prof. Aldo Morrone – Specialista in Dermatologia e Venereologia; Direttore Scientifico IRCCS IFO – San Gallicano

Dott.ssa Roberta Rettagliati – Medico di Medicina Generale; Specialista in Idrologia Medica

Dott.ssa Martina Silvestri – 
Specialista di Dermatologia e Venereologia, Esperta in Dermato-Chirurgia, Istituto
Dermatologico San Gallicano – IRCCS di Roma

Dott.ssa Marina Trombetti – Medico Chirurgo, Specialista in Scienze dell’Alimentazione e Dietologia, Università Federico II, Napoli; Professionista della Rete Artemisia Lab